La Torre di avvistamento Makauda

La Torre di avvistamento Makauda

I resti della torre circolare di avvistamento Makauda di Sciacca, detta anche Torre dell’oro.
Le torri di avvistamento erano collocate in tutta la costa siciliana e servivano a individuare da lontano le navi dai saraceni che venivano in Sicilia a fare razzie, lasciandosi alle spalle solo morte e desolazione.
Quando avvistavano le navi nemiche, gli uomini delle torri comunicavano il pericolo alle altre torri tramite segnali luminosi e di fumo.

Accendevano dei fuochi di segnalazione che venivano visti dalle altre torri di avvistamento le quali a loro volta trasmettevano l’allarme.

In questo modo le popolazioni costiere non venivano prese alla sprovvista ma avevano il tempo di organizzare una qualche forma di difesa, anche se spesso non era sufficiente contro gli spietati pirati saraceni la cui ferocia era difficilmente contenibile.

Facebooktwitterlinkedin

Giuseppe Graceffa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche x